Aeroporto: consiglio staordinario rinviato a dopo le elezioni

A seguito della firma del decreto VIA sul nuovo aeroporto di Firenze, vista la preoccupazione per l'avvicinarsi della realizzazione dell'opera, in data 15 gennaio il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle di Prato, in accordo con la minoranza, ha richiesto alla Presidente del Consiglio comunale la convocazione di una seduta straordinaria su tale tema. L'intenzione è quella di sollecitare il Sindaco a dare mandato all'ufficio legale per presentare un eventuale ricorso.

Comune, Prato, aeroporto, consiglio, straordinario, rinviato, PD, M5S, 2018

Tuttavia la Presidente Ilaria Santi ha convocato il Consiglio per il giorno 9 marzo, quindi, guarda caso, solo dopo le elezioni politiche del 4 marzo, con la scusa che i sindaci della Piana sono impegnati nella campagna elettorale e che quindi prima di tale data non sarebbero potuti essere presenti. Riteniamo molto grave questo modo di fare, in quanto un Sindaco non dovrebbe fare campagna elettorale, ma continuare ad impegnarsi nel suo lavoro, ovvero quello di governare e rappresentare una città.

Ancora una volta il PD si dimostra molto preoccupato a difendere gli interessi di partito invece che tutelare i suoi concittadini; forse anche un po' imbarazzato per le dichiarazioni del candidato Della Vedova che si dice - a parole - contrario all'opera, prontamente richiamato all'ordine dal candidato Giacomelli, favorevole invece all'opera.

Il M5S denuncia con forza questa gestione delle istituzioni per far capire ai pratesi che per i "capaci" della politica la priorità resta la gestione del potere e le direttive di partito invece che la tutela del territorio, dell'ambiente e della salute dei cittadini.

I cittadini portavoce Gabriele Capasso, Silvia La Vita e Mariangela Verdolini del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Prato.

Seguici sui canali ufficiali del Movimento 5 Stelle:
Blog di lista - Facebook - Twitter - Google+ - Youtube - M5S Prato

Questo sito utilizza cookies, continuando a navigare al suo interno acconsenti il loro impiego. Cookie Policy